ANDREA PEDICA
Allenatore 1° livello FIN; Istruttore 2° livello FIN allenatore responsabile squadra Esordienti B
ANNAMARIA LOPEZ
Istruttrice 2° livello FIN
BEATRICE COLLALTO
Istruttrice 2° livello FIN

CHIARA FERRETTI
Allenatrice 1° livello FIN; Istruttrice 2° livello FIN; Brevetto di Direttore Sportivo e Gestore di impianti FIN; master di 2° livello nuoto neonatale EUROPEAN AQUATIC ASSOCIATON. Allenatrice squadra nuoto Esordienti C

CLEÒ VITI
Psicologa, Istruttrice 2° livello FIN

DANIELA SABENE
Diploma di assistente all’infanzia, Master di 2° livello per il nuoto per la prima infanzia dell’European Aquatic Association, è l’istruttrice responsabile dei corsi Baby
FLAVIA GUERRINI
Istruttrice 2° livello FIN
FRANCESCA FRACASSI
Istruttrice 2° livello FIN

GIORGIANA EMILI
Brevetto di Assistente bagnante, acquisito presso la Federazione Italiana Nuoto (1994); Brevetto di Istruttrice di nuoto 1 livello acquisito presso la Federazione Italiana Nuoto (1997); Brevetto di Istruttrice di nuoto 2 livello acquisito presso la Federazione Italiana Nuoto (1999); Brevetto di Allenatore di nuoto 1 livello acquisito presso la Federazione Italiana Nuoto (2005); Brevetto di Allenatore di nuoto per Salvamento acquisito presso la Federazione Italiana Nuoto (2008)
Leggi tutto
IRENE MARCHETTI
Istruttrice 2° livello FIN
LUCA MARRAS
In possesso dei brevetti di assistente bagnanti e di istruttore di nuoto I° e II° livello rilasciati dalla FIN.
Leggi tutto
MARCELLO MAGIONAMI
Istruttore e allenatore 2° livello FIN- Diplomato ISEF Istituto Superiore Educazione Fisica- Allenatore responsabile della squadra giovanile del Domar 
MARCO DALLA NEGRA
Istruttore 2° livello FIN
MARCO RAVAZZOLO
Istruttore 2° livello FIN, Allenatore responsabile dei gruppi propaganda e Salvamento giovanile .
MARZIA BELLUZZI
Laureata in Scienze Motorie, Istruttrice 2° livello FIN, Nazionale giovanile di Nuoto
STEFANO MAGIONAMI
Istruttore e allenatore 2° livello FIN. Dirigente della squadra del Domar 
STEFANO SCIALANGA
Allenatore responsabile della squadra agonistica del DOMAR
STEFANO VENTRONE
Atleta della nostra squadra agonistica; Campione Italiano Estivo Categoria Seniores 2017, gara 400 misti; istruttore 2° livello FIN

 

Programma della Back School Programma Toso
Le ricerche hanno dimostrato che solo il 20 % delle lombalgie è dovuto a cause specifiche (patologie del rachide), la maggior parte dei dolori, l’80%,  è dovuta  a cause non specifiche quali:   
1. posture e movimenti scorretti;
2. stress psicologici;
3. forma fisica scadente, sovrappeso, obesità e fumo;
4. insufficiente conoscenza della colonna vertebrale.
Si comprende il motivo per cui il mal di schiena è così diffuso non solo nella popolazione adulta ma anche tra gli studenti: i fattori di rischio appena descritti  sono caratteristici della vita moderna nei paesi industrializzati.
Per ottenere un’azione efficace non solo nel ridurre il dolore ma anche nel prevenire le ricadute, occorre agire su questi fattori di rischio. Di conseguenza il programma della Back School Programma Toso è articolato su sei cardini.

1. Informazione . E’ necessario che ognuno conosca bene com’è fatta la colonna vertebrale, come funziona, qual è il meccanismo che produce il dolore per evitare di azionarlo.

2. Ginnastica antalgica e rieducativa . Il programma di lavoro personalizzato comprende:
- esercizi utili per automatizzare una corretta postura;
- esercizi per stabilizzare e proteggere la colonna vertebrale durante gli sforzi;
- esercizi per decomprimere i dischi intervertebrali;
- esercizi di compenso per riequilibrare la colonna vertebrale quando l’attività lavorativa o sportiva costringe a posizioni  o movimenti che alterano le curve fisiologiche;
- esercizi di mobilizzazione e di allungamento muscolare.

3. Uso corretto della colonna vertebrale. Vengono analizzate  le posizioni e i movimenti quotidiani e vengono proposti i consigli e i sussidi ergonomici per agevolare l’uso corretto del rachide nell’attività lavorativa e nel riposo.

4. Tecniche di rilassamento . Essendo lo stress, l’ansia, la tensione eccessiva causa importante di dolori vertebrali, le tecniche di rilassamento costituiscono un cardine fondamentale del programma.

5. Alimentazione e stile di vita . Questo cardine si prefigge di agire sui fattori di rischio legati al sovrappeso, all’obesità, al fumo e all’abuso di caffeina.

6. Consuetudine alle attività motorie. Costituisce il completamento del  programma: il soggetto riesce non solo a eliminare il dolore, ma anche le limitazioni conseguenti al dolore che spesso favoriscono abitudini di vita sedentarie. Gli obiettivi che ci prefiggiamo di raggiungere sono:
· la consuetudine ad eseguire gli esercizi di ginnastica quotidianamente, a casa o nelle pause lavorative;
· praticare una idonea attività motoria, ricreativa o  sportiva, preferibilmente in ambiente naturale, all’aria aperta.
Il programma di esercizi è utile non solo  per alleviare il dolore, ma serve anche da preparazione atletica per le attività sportive.
Praticare uno sport idoneo è il miglior coronamento della riabilitazione: permette di recuperare il piacere per il movimento e di riscoprire le funzioni di cui il proprio  corpo è capace. 
 
 

Il Domar Sporting Club è una struttura polisportiva che opera nel quartiere dal 1979. Nata come Club sportivo privato, da un idea dei fratelli DOnato e MARio Tomaro. La società ha modificato, già dai primissimi anni di attività, il suo assetto giuridico, trasformandosi in Associazione Sportiva Dilettantistica e si è dedicata ad avviare allo sport i giovani ed i giovanissimi, con l’intento di allontanarli dalla “strada”.

Nel giro di pochi anni la Società si afferma come una delle squadre di nuoto più competitive d’Italia, sotto la guida del dinamico Presidente Donato Tomaro.

Negli anni 80 grazie anche al sodalizio con il Gym Club, di Via Michele Amari, nasce il GymDomar che miete un gran numero di successi in campo giovanile. Successivamente, grazie all'accordo, fortemente voluto dal lungimirante Presidente Mario Tomaro, con uno dei circoli storici di Roma: il Circolo Sportivo Imperi,nasce L'IMPERIDOMAR. La Società. che per circa 10 anni, domina la scena del nuoto Italiano, vincendo ripetutamente i Campionati Nazionali di Categoria ed Assoluti, il Campionato a squadre ed il Trofeo 7 Colli.

Nel 1986 esplode il fenomeno Battistelli, un ragazzino di 16 anni che vince la medaglia d’argento ai Campionati Mondiali di Madrid e nel 1988 compie la storica impresa di vincere una medaglia alle Olimpiadi di Seoul (primo atleta Italiano maschio), impresa bissata nelle Olimpiadi di Barcellona del 1992. Soltanto altri due atleti nella storia del nuoto, sono riusciti a vincere due medaglie in due diverse Olimpiadi, dopo Battistelli: Massimiliani Rosolino e Federica Pellegrini. Anche nel settore del Nuoto per Salvamento, il Domar si è distinto tra le primissime Società d’Italia ed ha fornito alle squadre Nazionali moltissimi atleti e medaglie. (leggi il nostro Albo d'Oro)

Oggi il Domar è una Società Sportiva Dilettantistica a r.l. con una struttura societaria che garantisce all'utenza la massima qualità e professionalità dei servizi.

Nel corso degli anni, il Domar ha avuto:

  • 4 atleti partecipanti alle Olimpiadi ( l’ultima dei quali è stata  Romina Armellini, che ha partecipato alle Olimpiadi di Pechino 2008),
  • Oltre 40 atleti in Nazionale ( l’ultima dei quali è stata Laura Borghetti, che ha partecipato ai Giochi del Mediterraneo di Pescara 2009)
  • Più di 20 podi internazionali.

Il Domar ha inoltre un fiorente settore Karate, i cui atleti hanno vinto numerose medaglie in competizioni Nazionali ed Internazionali.

In particolare negli ultimi Campionati Europei di Wadokai i nostri atleti hanno conquistato 2 medaglie d’oro individuali + 2 a squadre e 3 bronzi individuali + 3 a squadre.

Buoni sono anche i risultati della nostra squadra di piccolissimi nel calcio a 5, che si è aggiudicata il torneo Regionale e  della squadra di tennis che ha conseguito un primo posto nella categoria under 10, cinque primi posti nell’under 14 e un secondo nell’under 16 nel circuito “PIA LAZIO 1”.

La struttura

La struttura del Domar comprende:

  • Piscina coperta mt. 25x12,50
  • Piscina coperta per nuoto elementare e baby
  • Piscina scoperta mt. 25x10
  • Piscina scoperta per bambini
  • Piscina scoperta idromassaggio
  • 2 campi da calcetto illuminati
  • 4 campi da tennis illuminati
  • Palestra attrezzi e macchine (body building)
  • Palestra danza con parquet
  • Palestra cardio-fitness
  • Palestra con tatami

I  corsi e  le attività

In piscina si svolgono:

  • Corsi di nuoto per adulti e bambini
  • Aquagym
  • Corsi di acquaticità per bebè da 4 mesi a 3 anni
  • Corsi per gestanti
  • Corsi per disabili
  • Corsi di riabilitazione motoria in acqua

 

In palestra:

  • Body building
  • Fitness e cardio fitness
  • Ginnastica generale
  • Karate per adulti e bambini
  • Pilates
  • Yoga
  • Kick boxing
  • Spinning

Sui campi:

  • Scuola tennis
  • Tennis agonistico
  • Lezioni private di tennis
  • Scuola calcio
  • Tornei calcio a 5
  • Affitto campi

 

Il Presidente Dr. Ivo Ferretti